2008/02/12

Le Torri Gemelle? Si vedevano a malapena, secondo i complottisti

di Paolo Attivissimo

Di recente gli archivi di Undicisettembre si sono arricchiti di un'altra opera documentale di grande valore: il libro Above Hallowed Ground, contenente le fotografie scattate dal New York Police Department, l'11 settembre e nei giorni successivi, dal cielo e da altri luoghi inaccessibili ai comuni fotografi.

Una scansione a bassa risoluzione non può rendere l'efficacia e l'impatto emotivo delle immagini in grande formato che compongono le 192 pagine del libro, ma vi sono numerosi elementi, di grande interesse per chi segue le teorie alternative, che possono emergere anche in una semplice pubblicazione a bassa risoluzione sul Web, come quella che prende il via oggi.

Per esempio, vi è chi sostiene che le Torri Gemelle del World Trade Center fossero un bersaglio visivamente introvabile e quindi impossibilmente difficile per i dirottatori: "Viste da sotto, le Torri possono anche apparire enormi, ma dal cielo sono poco più di due matite che spuntano appena da una jungla di edifici tutti uguali" (fonte).

A simili considerazioni è sufficiente rispondere con quest'immagine, cliccabile per ingrandirla, scattata proprio dal cielo e tratta appunto da Above Hallowed Ground. Al lettore è lasciato il compito di identificare le Torri Gemelle. Quelle "due matite" che "spuntano appena".

21 commenti:

dyk74 ha detto...

Per dare il mio contributo vi dico che nel 1999, quando sono stato negli States, ricordo con molto piacere che dall'aereoporto JFK si vedevano in lontananza, ma molto bene le TT, se qualcuno mi sa dire quanto distavano le TT dall'aereoporto... Rimasi affascinato da cio' che si vedeva dai vetri dell'aereoporto.

CIAO CIAO

Giuliano47 ha detto...

20 km!

Giuliano47 ha detto...

Con Google maps cerca
John F Kennedy Int'l Airport

D'altronde atterrando a Linate, ancora distanti dall'Idroscalo, si vedono bene il Duomo ed il grattacielo Pirelli che ben piu' piccolini delle TT sono. Anzi: erano.
Il grattacielo Pirelli svetta solo 55 metri in piu' oltre l'edificio della Stazione Centrale li' accanto.

dyk74 ha detto...

Grazie per l'info giuliano47...
La cosa fantastica era che ero all'interno del JFK, dalle enormi vetrate si vedevano perfettamente le TT... immagino dall'alto (dall'aereo) come si potessero vedere...

CIAO CIAO

Franco ha detto...

Quindi, secondo queste persone, non è vero che le torri sono state colpite?

oppure non è vero che chi le pilotava non era bravo?

oppure hanno usato il radiocomando perché se no era troppo difficile?

Qual è la tesi contrapposta, stavolta?
Ne hanno una, almeno?

Dan ha detto...

Come scrisse il buon Pirandello: una, nessuna, centomila. Dicono che non sono state colpite perchè c'erano la cariche da demolizione, che i piloti non erano bravi, che i piloti non c'erano perchè gli aerei erano telecomandati oppure ologrammi, che erano altri aerei carichi di esplosivo... chi più ne ha più ne metta (di fantasia malata). Questa è gente che vede le torri gemelle e il Pentagono sulle tortillas.
Diciamo che secondo me nella loro direzione sono i segni di intelligenza, che si vedono a malapena...

Francesco ha detto...

Non erano invisibili da un aereo,questo è certo. Ma se i dirottatori avevano staccato il transponder a centinaia di km di distanza,come avevano fatto a raggiungerle senza errore di rotta,e soprattutto senza una torre che a terra gli indicasse la direzione? Questa domanda vale anche per il volo del Pentagono di Hanjour.

Paolo Attivissimo ha detto...

Francesco,

ma non eri tu quello che diceva di essere un pilota militare?

E non sai che il transponder ha una funzione totalmente differente dal FMS che serve per la navigazione, per cui spegnere il TP è irrilevante per la conduzione della rotta?

Per gli altri che passano di qui e si pongono la stessa domanda: il transponder manda via radio le coordinate di posizione del velivolo ai controllori di volo e agli altri aerei: dice "sono qui, mi chiamo così e sono a questa quota".

Il FMS, detto volgarmente "pilota automatico", si imposta separatamente dal transponder. Gli si dice "portami all'aeroporto X" e lui fa tutto il resto.

I dirottatori dell'11/9 sapevano impostare un FMS e l'hanno usato, come testimoniano le scatole nere.

Francesco ha detto...

Si,come no,le scatole nere analizzate dalla Commissione che ha talmente tante falle nell'analisi dell'11 settembre,che da delle persone normali non dovrebbe essere presa nemmeno in considerazione. Comunque,solo l'FMS non può farti raggiungere un qualsiasi obbiettivo,secondo: Hanjour non sapeva nemmeno cosa fosse un transponder nè un FMS,terzo:lo stacco del transponder causa dopo 2 minuti,in tutto il mondo,l'immediato volo di due caccia che abbattono dopo 2 minuti dal raggiungimento,l'aereo che non risponde alla radio. E questo non è avvenuto. Non puoi giustificare,nè tu,nè nessun'altro che l'11 settembre come mai quegli aerei non siano stati abbattuti. E' militarmente parlando:INGIUSTIFICABILE. Si è voluto non abbatterli,non c'è altra possibilità. Stiamo parlando degli USA,la prima potenza militare del Mondo,non di una tribù di beduini.

Paolo Attivissimo ha detto...

Si,come no,le scatole nere analizzate dalla Commissione che ha talmente tante falle nell'analisi dell'11 settembre,che da delle persone normali non dovrebbe essere presa nemmeno in considerazione.

No, Francesco, le scatole nere non le ha analizzate la Commissione, ma l'NTSB.

Sai cos'è, vero? Come "pilota militare" quale dici di essere, dovresti saperlo.


Comunque,solo l'FMS non può farti raggiungere un qualsiasi obbiettivo

Davvero? Cos'altro ci vuole?


,secondo: Hanjour non sapeva nemmeno cosa fosse un transponder nè un FMS

Aveva licenza di pilota commerciale USA. Lo sapeva eccome.


,terzo:lo stacco del transponder causa dopo 2 minuti,in tutto il mondo,l'immediato volo di due caccia che abbattono dopo 2 minuti dal raggiungimento

Questa è una balla totale e come "pilota militare" dovresti saperlo. Non è così neanche adesso, dopo l'11/9. Il nome "Helios" ti dice nulla?

Francesco, vedo che nonostante ripetuti inviti a studiare prima di tempestarci di domande, rifiuti di farlo.

Ti sei spacciato per pilota militare ma hai dimostrato di non esserlo.

Mi spiace, ma non abbiamo più tempo per i tuoi commenti.

D'ora in poi verranno cancellati, fino a quando dimostrerai di aver studiato almeno le basi. E avrai ammesso che non sei affatto un pilota militare.

Francesco ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Hammer ha detto...

Francesco,

oltre a non erre un pilota hai anche problemi con l'italiano.

Vai s scrivere le tue cretinate altrove.

Grazie

Francesco ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
federico ha detto...

si però
http://www.matematicamente.it/forum/-vp131812.html#131812

o forse la visuale non è quella giusta?

e poi non capisco quale sia il problema, ora che "lupo grigio" ha dato la soluzione non avrei nessuna difficoltà a dirigere l'aereo in quella direzione.

mah!

spero che il link sia a posto...

mi riferisco alla foto naturalmente.

ciao

Paolo Attivissimo ha detto...

o forse la visuale non è quella giusta?

Dipende a quale aereo ti riferisci. Il primo aereo, AA11, è arrivato da nord e quindi grosso modo dalla direzione dalla quale è ripresa la foto presentata l'articolo. Il secondo, UA175, è arrivato da sud.

Chiaramente, nel caso del secondo aereo, il bersaglio era ancora più facile da identificare: bastava dirigersi verso la fonte dell'enorme nube di fumo della Torre già colpita e in fiamme.

federico ha detto...

"e quindi grosso modo dalla direzione dalla quale è ripresa la foto presentata nell'articolo"

il TUO articolo? o quello di lupo grigio...

Paolo Attivissimo ha detto...

Chiedo scusa: mi riferivo al mio articolo.

Hammer ha detto...

Federico,

la visuale in quella foto è sbagliata. E' stata scattata guardando Manhattan verso nord (forse proprio dal WTC), non verso sud.

Quindi è corretto che le TT non si vedano perchè stanno dietro all'osservatore.

Anonimo ha detto...

io non sono un esperto pilota,tantomeno ho visto le twin towers da vicino; tuttavia,mi sorge un dubbio,derivante da un dato oggettivo:
non avete notato che questo è il secondo attentato alle torri gemelle,guarda caso il primo con bush padre e ora con bush figlio? il primo fallì,il secondo,purtroppo,no!
(se ho detto qualcosa di errato prego chi leggesse questo post,di correggermi)

Paolo Attivissimo ha detto...

non avete notato che questo è il secondo attentato alle torri gemelle,guarda caso il primo con bush padre e ora con bush figlio?

No. L'attentato al WTC del 1993 avvenne sotto la presidenza Clinton.

Gianluca-Itaparica Bahia ha detto...

I complottisti sono tutti eguali, grazie a Dio che ce ne saranno sempre di meno in futuro. Non dico altro.