2006/09/16

Pentagono: rilasciato il video Citgo

di Paolo Attivissimo

Judicial Watch ha dichiarato oggi che è stato rilasciato il video delle telecamere di sorveglianza della stazione di benzina Citgo situata nelle vicinanze del Pentagono (come mostrato qui sotto), che si riteneva potesse mostrare l'impatto del Volo 77 contro l'edificio militare. Il filmato è disponibile su Youtube.com.

Il video è di qualità talmente scadente da essere pressoché indecifrabile: mostra contemporaneamente le sei telecamere della stazione Citgo. La porzione inferiore della ripresa è mascherata per tutelare la privacy dei clienti della stazione di rifornimento. A quanto risulta da una prima, rapida analisi, il filmato non mostra alcun dettaglio né della traiettoria, né dell'impatto del Boeing 757 contro il Pentagono.

Pentagono - stazione Citgo

Le ragioni per le quali è rimasto riservato così a lungo sono, secondo Scott Bingham di Flight77.info, puramente burocratiche. Bingham, infatti, aveva fatto una richiesta FOIA per i video che mostravano l'impatto al Pentagono, non l'avvicinamento o la facciata del Pentagono durante la mattina dell'11 settembre. E in modo spettacolarmente pedante, da vero Comma 22, la burocrazia militare ha fornito a Bingham soltanto i due famosi video delle telecamere del parcheggio del Pentagono: gli unici che mostravano, appunto, l'impatto.

L'unico effetto positivo di questo nuovo rilascio è che pone fine alle mille ipotesi riguardanti il suo contenuto. Ora la prossima tappa è il video del Doubletree Hotel, anch'esso situato nelle adiacenze del Pentagono. L'FBI ha dichiarato che rilascerà anche questo video entro novembre 2006, ma già si sa che non mostra l'impatto in senso stretto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
vorrei sapere se, in base alle informazioni in vostro possesso, avete una spiegazione del perchè non sia stata rilasciata mai, a distanza di 7 anni quasi, una foto od un filmato che mostri chiaramente un 757 in procinto di colpire il Pentagono.Per quale motivo furono confiscati tutti i filmati delle telecamere esterne (cioè le telecamere non installate all'interno del pentagono) al pentagono?
Grazie per l'interessamento.

Paolo Attivissimo ha detto...

La spiegazione ufficiale è che non ci sono video che lo mostrino chiaramente. Va detto che è una spiegazione plausibile, perché una telecamera di sorveglianza vicina al luogo d'impatto non sarebbe stata abbastanza veloce da catturare un'immagine di un aereo che passa a circa 800 km/h.

Personalmente non escludo che ci siano altri video del passaggio dell'aereo non ancora rilasciati, ma è solo una mia congettura. Poco importa, comunque, dato che ci sono 55 testimoni oculari, abbondanti rottami, resti umani ed effetti personali dei passeggeri.

Chiedo scusa per la risposta decisamente tardiva; non mi ero accorto che questo commento era ancora in sospeso.