2007/01/10

WTC7, la CNN preavvisò del crollo oltre un'ora prima

di Paolo Attivissimo, con il contributo di ricerca di Hammer. L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Uno dei capisaldi del complottismo undicisettembrino è che l'Edificio 7 del World Trade Center sia crollato senza preavviso e senza motivo apparente:

The oddest failure was to occur at 5:20, when the 47-story Salomon Brothers Building, WTC 7, collapsed without warning, even though no planes had struck it...

(Independent Weekly, luglio 2004)

La teoria complottista vuole che il WTC7 sia stato minato e poi distrutto in una sorta di demolizione controllata per eliminare prove compromettenti del Grande Complotto, e che la "versione ufficiale" occulti questo fatto attribuendo invece il crollo alla combinazione di incendi e danni prodotti dalle macerie riversatesi sul WTC7 durante il collasso delle Torri Gemelle.

Chiaramente un'operazione di minamento del genere, che non deve risultare da nessuna parte per non invalidare la versione ufficiale, andrebbe effettuata nella massima segretezza. Non si capisce, allora, come mai Larry Silverstein, locatario dell'edificio, avrebbe "rivelato" la demolizione usando in un documentario televisivo l'espressione "pull it", che secondo i complottisti significa "demolire". Così disse, per esempio, Giulietto Chiesa a Matrix ben due volte, il 24/5/2006 e l'11/9/2006.

Silverstein fu vittima di un lapsus freudiano? Fece una confessione? Lanciò un messaggio subliminale? Ebbe una crisi passeggera di cretinismo? O semplicemente si riferì al ritiro del contingente di pompieri dalla zona del WTC7, effettuato per paura che l'edificio crollasse?

Massima segretezza, dicevo. Ma allora, cari complottisti, caro Giulietto, se come dite voi il crollo del WTC7 era inatteso e immotivato, come mai l'11 settembre 2001 la CNN lo preavvisava in diretta ai telespettatori di tutto il mondo più di un'ora prima che avvenisse?

Cap014

E' scritto bello chiaro: "Building 7 at World Trade Ctr. on fire, on verge of collapse". Traduco: "L'edificio 7 al World Trade Center è in fiamme ed è prossimo al crollo".

"Crollo", si noti, non "demolizione".

Questo fotogramma risale a pochi minuti prima del crollo effettivo, ma la diretta della CNN di quel giorno, di cui Undicisettembre ha una registrazione, tenne inquadrato a lungo il WTC7, persino durante la presenza in studio di ospiti di spicco, proprio perché l'edificio era in fiamme e ne era stato previsto il crollo. E come si può rilevare dalla registrazione della diretta e dalla sua trascrizione, un annuncio del probabile crollo fu dato in diretta da Aaron Brown già alle 16:10:

"Stiamo ricevendo informazioni secondo le quali uno degli altri edifici, l'Edificio 7 del complesso del World Trade Center, è in fiamme ed è crollato o sta crollando e [...] ora ci viene detto che c'è un incendio là e che anche quell'edificio potrebbe crollare..."

"We are getting information now that one of the other buildings, Building 7 in the World Trade Center complex, is on fire and has either collapsed or is collapsing and [...] now we are told that there is a fire there and that building may collapse as well...".

Dopo il crollo, avvenuto alle 17:20, Maureen Madden disse (da Ground Zero):

"...circa due minuti fa abbiamo dovuto assistere al crollo del World Trade Center 7... Quello che ci hanno detto i vigili del fuoco e la polizia di New York è che l'intera parte sud dell'edificio a un certo punto era avvolta dalle fiamme ed era solo questione di tempo perché crollasse. Stavano semplicemente aspettando che crollasse. Avevano aspettato circa mezz'ora."

"...about two minutes ago, we had to see seven World Trade Center go down... What we heard from the fire department and N.Y.P.D. is that the whole south part of the building was engulfed in flames at one point and it was a matter of time to -- to collapse. They were just waiting for it to collapse. They have been waiting for, for about a half hour."

Queste parole confermano l'interpretazione sensata e non complottista delle parole di Silverstein: si sapeva che il WTC7 era in fiamme sull'intera facciata sud e sarebbe crollato, e lo sapevano in particolare i pompieri e gli agenti di polizia, che si sono ritirati ad "aspettare che crollasse".

38 commenti:

Alessandro ha detto...

beh, non ci vedo nulla di strano. i media sono assolutamente complici dell'operazione voluta dagli states, quindi è più che logico che sapessero del "crollo" del wtc7.

lol :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Alessandro,

la tua ipotesi suggerisce che tutti quelli che lavorano alla CNN facciano parte del complotto e che tutti, dal primo all'ultimo, custodiscano con omertà assoluta questo terribile segreto. Se persino la mafia ha i pentiti, non credi che la CNN avrebbe qualche gola profonda, prima o poi?

Inoltre la tua ipotesi smentisce Mazzucco (che disse a Matrix che al corrente del complotto sarebbero stati pochissimi) e mette in crisi l'intero assunto complottista che rifiuta le fonti "ufficiali" (il Rapporto della Commissione, per esempio) ma accetta come fidate le fonti giornalistiche.

Se tu avessi ragione, allora tutte le "prove" dei complottisti basate su reportage giornalistici della CNN (le dichiarazioni di McIntyre e di Mike Walter, per esempio) sarebbero fallate in partenza, perché la CNN è complice e quindi fornisce informazioni false.

Anzi, estendendo il tuo ragionamento, anche i media nostrani sarebbero complici. Non ti pare leggermente assurdo pensare che i giornalisti di tutto il mondo sappiano e tacciano e se ne stiano seduti sullo scoop del secolo?

La tua ipotesi porta a una contraddizione con le ipotesi degli altri complottisti, insomma. Dovresti chiedere chiarimenti a loro.

Nel frattempo, resta un dato di fatto: l'affermazione che il crollo del WTC7 non fu preavvisato è falsa, e i complottisti hanno quindi mentito.

Anonimo ha detto...

Questa è una notizia molto importante che getta nuova luce sul "misterioso" crollo dell'edificio 7.

Se anche la CNN sapeva che l'edificio stava per crollare, è chiaro che la Fema e/o la Polizia di New York si erano resi conto che l'edificio era pericolante ed andava evacuato.

Questo lo sapevano già l'11 settembre, mi chiedo perciò da una parte se i complottisti americani hanno guardato i notiziari quel giorno, e dall' altro come mai una notizia del genere ci abbia messo 5 anni a "saltar fuori", visto che nè i complo nè i debunkers americani e non l'abbiano mai menzionata prima (ma potrei sbagliarmi).

Alessandro invece di fare considerazioni al limite della paranoia sarebbe meglio che, nel nome della tanto sbandierata "ricerca della verità", prendessi atto della notizia senza arrampicarti sugli specchi tirando fuori considerazioni (i media sono complici) che non potranno essere mai nè provate nè smentite.

O porti prove di questa complicità o quelle parole sono aria fritta.

A proposito, Paolo è un giornalista.

Anche lui complice?

Omar

Anonimo ha detto...

Ciao a Tutti

Oggi mi è arrivato Focus numero 172. Finalmente hanno messo l'articolo sull 11/9.
Più o meno l'articolo, controbatte ad alcune obiezioni sulla spiegazione ufficiale. (Non controbatte a tutte poichè, sarebbe impossibile...).
Controbattono alle demolizioni controllate delle TT (rispiega in poche parole il lavoro del NIST, ma sopratutto mostra una ricostruzione del crollo molto chiara), del WTC7 ( dice che la parte danneggiata, quella sud, non era visibile poichè tale parte era proprio dal lato delle TT, ed a tale area era impedito l'accesso, ecco perchè ci sono solo le foto del lato nord del WTC7, ma tale lato non appariva danneggiato), parla di Silverstin e della sua frase incriminata (Mc Quillan, portavoce di Silverstin, ha precisato che Silverstin intendeva "dare ordine ai pompieri di uscire dall'edificio divenuto troppo pericoloso), parla del Pentagono (di come il volo 77 si è schiantato sulla facciata, dei testimoni che hanno visto l'aereo schiantarsi, di come è stato possibile identificare i resti dei passeggeri, di com'era il buco sulla facciata esterna ed interna del pentagono), del volo UA94 (perchè c'erano così pochi resti, se è stato abbattuto dai caccia USA), dell'abilità dei dirottatori come pilota di aerei (" ...dirigenti e responsabili hanno assicurato che sui velivoli moderni come il Boeing 757-223, ciò [pilotare] è fattibilissimo anche per un pilota non espertissimo), del caso Payne Stewart.


Mi pare di aver detto tutto.
Anzi no: c'è anche la possibilita di rispondere al "Sms-sondaggio sul 9/11" e la possibiltà di poter dibattere sul 11/9 sul sito di Focus.

La cosa che mi è piaciuto di più dell'articolo è la prima parte : perchè 1 americano su 3, (sondaggio Scripps New Service) crede al complotto:".. eccesso di fiducia nella tecnologia : che i mezzi militari funzionino alla perfezione come dicono gli esperti del Pentagono... e un po razzismo: gli arabi non possono aver portato a termine un attentato simili..."

Stavolta ho detto tutto.

Ciao yos

Paolo Attivissimo ha detto...

>mi chiedo perciò da una parte se i complottisti americani hanno guardato i notiziari quel giorno,

questo chiedilo a loro :-)

> e dall' altro come mai una notizia del genere ci abbia messo 5 anni a "saltar fuori", visto che nè i complo nè i debunkers americani e non l'abbiano mai menzionata prima (ma potrei sbagliarmi).

Ti dico un piccolo segreto: io e il resto del gruppo, come molti altri debunker del resto, abbiamo in archivio molto, molto più materiale di quanto riusciamo a presentare negli articoli. Siamo sommersi di dati, immagini, filmati, documenti che i complottisti non sanno neanche che esistono. Il nostro vero problema è gestire questa mole di informazioni e scegliere cosa pubblicare e in che ordine. E soprattutto trovare il tempo di scrivere articoli rigorosi e documentati.

In questo mare d'informazioni, a volte chicche come questa restano sepolte finché uno di noi (Hammer, in questo caso) ha il tempo di guardarsi un filmato archiviato e notare la dicitura interessante.

In realtà la notizia che l'FDNY e altre organizzazioni di soccorso avessero dato ordine di allontanarsi dal WTC7 l'abbiamo già reperita da tempo in vari altri documenti (testimonianze, filmati, eccetera); ma ci voleva quest'immagine così eloquente per esprimere il concetto in maniera chiara, efficace e concisa.

>A proposito, Paolo è un giornalista.

>Anche lui complice?

Ovviamente, la CIA mi paga profumatamente :-)

Anonimo ha detto...

-----------------------
>A proposito, Paolo è un giornalista.
>Anche lui complice?

Ovviamente, la CIA mi paga profumatamente :-)
-----------------------

Io propendo per Massimo Mazzucco: se complotto c'è stato (da parte degli USA), allora Mazzucco ne fa parte :)
E' lo stesso se non ho le prove? :)

ciao yos

Alessandro ha detto...

ah Paolo, pensavo che con il lol si capisse che stavo scherzando :-).
ehehehe, eppure qualcuno prima o poi la sosterrà davvero quell'ipotesi bislacca

Paolo Attivissimo ha detto...

>ehehehe, eppure qualcuno prima o poi la sosterrà davvero quell'ipotesi bislacca

Purtroppo è già stato fatto, e più volte. E' per questo che non avevo capito il senso del LOL.

Anonimo ha detto...

Ottimo articolo
bravo a hammer per il "ritrovamento".

una cosa che mi lascia perplesso nella "ricerca della verità" dei
complottisti è questa:

rilascio video citigo
NESSUN ARTICOLO SU LUOGOCOMUNE

rilascio filmati dell'hotel Doubletree
NESSUN ARTICOLO SU LUOGOCOMUNE

alex jones che usa foto false come prova dell'acciaio fuso
NESSUN ARTICOLO SU LUOGOCOMUNE


e tante altre ancora, insomma il dubbio è che publichino notizie favorevoli solo alle loro tesi, altro che ricerca della verità

Anonimo ha detto...

>Se tu avessi ragione, allora tutte le >"prove" dei complottisti basate su >reportage giornalistici della CNN (le >dichiarazioni di McIntyre e di Mike >Walter, per esempio) sarebbero >fallate in partenza, perché la CNN è >complice e quindi fornisce >nformazioni false.

no perchè secondo i complottisti non possono aver il controllo su tutti i giornalisti e quindi alcune verità scappano e loro in questo mare di bugie riescono a separare notizie false da notizie vere
LOL

Anonimo ha detto...

o più semplicewmente:

-notizia che avvalora le loro tesi: notizia VERA

-notizia che scredita le loro tesi:
notizia FALSA

Anonimo ha detto...

altra notizia che "latita" su luogocomune è la smentita del sindaco di Shanksville alle affermazione che gli avevano attribuite i complottisti tedeschi e riprese da luogocomune

Anonimo ha detto...

>rilascio filmati dell'hotel Doubletree
NESSUN ARTICOLO SU LUOGOCOMUNE<

http://luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=2791&forum=3




ciao da gianluca il nichilista


vi lascio alla manichea battaglia ed evviva il CICAP!

Anonimo ha detto...

un topic aperto da un utente si può definire un articolo?
Mazzucco dopo aver invocato per così tanto tempo il video un articolo di 4 righe dove si diceva che non si vedeva nulla poteva farlo.

Anonimo ha detto...

Caro Nichilista,

l'unico commento al video del Doubletree è di Pier,

Mazzucco non ha aperto bocca, strano visto che son 5 anni che si lamenta che il video manca.

E soprattutto dovresti chiederti come mai lui, che vive negli Usa e dovrebbe avere un più facile accesso alle notizie dagli States, non sapeva nulla della trasmissione della CNN.

Ma come le fa lui le ricerche?
Se non sapeva nulla, non è un ricercatore affidabile.
Oppure sapeva della trasmissione ma ha taciuto perchè era in contrasto con le sue tesi?

Ma no non voglio nemmeno pensarci...lui è per la ricerca della Verità, qualunque essa sia.

O NO?

Comq gianluca non ha commentato l'articolo..come mai?

Omar

Anonimo ha detto...

ma ancora siete convinti che Mazzucco faccia ricerche sull'undici settembre?

lui si limita a dire quello che gli altri compottisti affermano e lo dice anche!

Anonimo ha detto...

>E soprattutto dovresti chiederti come mai lui, che vive negli Usa e dovrebbe avere un più facile accesso alle notizie dagli States, non sapeva nulla della trasmissione della CNN.<


sai che ti dico omar? che hai proprio ragione.che se me ne fregasse qualcosa di mazzucco o tantomeno di attivissimo dovrei proprio pormi tale problema.
sta di fatto che non me ne frega assolutamente nulla(ringrazio solo i 2 prodi "paladini della verità "per aver messo a disposizione dell'argomento 11 settembre i loro siti).so perfettamente che trattano l'argomento 11 9 come se fosse una battaglia politica l'uno e come se si trattasse di un pranoterapeuta da smascherare l'altro.
della VU o della verità ad entrambi non gli ne frega nulla.
importante e sentire lo scroscio degli applausi dei propri utenti(non serve essere pagati da cia o dal kgb per dare soddisfazione personalealla propria pervicacia).
questo mi basta.
delle 2 persone mi disinteresso altamente.quello che mi importa è avere il maggior numero di informazioni riguardo la vicenda .saprò io vagliarle alla luce di quello che mi dice la ragione.e le battaglie tra siti e utenti sono da questo punto di vista esiziali

>Comq gianluca non ha commentato l'articolo..come mai?<

ti stai rivelgendo a me in terza persona?a questo gianluca stai parlando?

ad ogni modo non ho commentato questo articolo per 2 semplici ragioni:
1)non sposta di una virgola la polemica:

-un debunker riporta quello che ha osservato attivissimo:un complotto prevede la segretezza; ma se anche la prima emittente nazionale ha trasmesso un'ora prima l'annuccio del collasso della torre 7 , la necessaria segretezza va a farsi benedire.inoltre questo indica che i danni erano visibili a tutti.giusto?

-un complottista può invece ribattere che in fondo è normale. anche giuliani sapeva che le torri e il wtc7 sarebbero crollati.inoltre qualcuno a conoscienza della prossima DC poteva aver fato trapelare la notizia per evitare altre vittime tra soccorritori e giornalisti appostati intorno all'edificio, visto il già elevato numero di vittime(chiediglielo e dimmi se non ti rispondono così).son ben altre le ...come le chiamate voi anglofoni?smoking gun?

2)ma sopratutto perchè è mia opinione che :
-l'ipotesi demolizione controllata è incosistente per decine di ragioni

-sebbene presenti delle lacune, la versione NIST del crollo delle torri mi pare plausibile.occorre semplicemente completarla con dettagli mancanti

-sul wtc7 non mi pronuncio perchè preferisco attendere gli sviluppi delle indagini ancora in corso, dato che sino ad ora il FEMA ed il NIST non hanno dato nessun responso definitivo.

-anche per il WTC7 l'ipotesi DC mi pare poco plausibile


obbiezioni?soddisfatto omar?

visto che Complottista "moderato" che sono?


ora scusate vado su LC a discutere dello strategicamente starano intervento USA in somalia, vi lascio al nobile ping pong di accuse tra sostenitori del cavalier mazzucco e sostenitori del paladino attivissimo, partita che da qualche mese a questa parte si sta svolgendo con mio rammarico su entrambi i siti.
ne guadagnerà il movimento 11 9...


gianluca il nichilista

Anonimo ha detto...

"sai che ti dico omar? che hai proprio ragione.che se me ne fregasse qualcosa di mazzucco o tantomeno di attivissimo dovrei proprio pormi tale problema."

Io invece me lo pongo, per il semplice motivo che mi interesso di 11/9 e e valuto con la mia testa l'affidabilità chi chi su un blog o forum pubblica delle notizie.

E ho notato che una informazione che Mazzucco dovrebbe aver notato da tempo non viene menzionata, eh si che di ricerca DOVREBBE averne fatta parecchio visto che vende pure un dvd su sto argomento.

"importante e sentire lo scroscio degli applausi dei propri utenti"

A me non interessa x nulla se stanno a guardare quello

"quello che mi importa è avere il maggior numero di informazioni riguardo la vicenda"

Bravo. proprio x questo ho fatto l'osservazione che su LC notizie che vanno in direzione contraria alla tesi cospirazionista non vengono date. Io invece voglio avere il maggior numero di informazioni proprio come te.

"ti stai rivelgendo a me in terza persona?a questo gianluca stai parlando?" si,a te.Volevo scrivere "hai",non "ha".Sorry.

"inoltre qualcuno a conoscienza della prossima DC poteva aver fato trapelare la notizia per evitare altre vittime tra soccorritori e giornalisti appostati intorno all'edificio".

Non credo. far trapelare la notizia con il rischio di mandare a monte il complotto del secolo???per qualche decina di vite salvate? Fosse così,perchè i centralini dei soccorsi alla gente intrappolata nelle Torri diceva di stare calmi e di non scendere la scale? Evidentemente non sapevano che WTC1 e 2 stava x crollare..

"obbiezioni?soddisfatto omar?"

Certo :-) Mi pareva solo strano che eri intervenuto senza dare però un parere. Visto che l'edificio 7 è uno dei punti principali della questione, la notizia di per sè è importante.

Omar

Anonimo ha detto...

>Io invece me lo pongo, per il semplice motivo che mi interesso di 11/9 e e valuto con la mia testa l'affidabilità chi chi su un blog o forum pubblica delle notizie.<


se fosse mazzucco la fonte delle mie informazioni potrebbe esere anche vero.ma non essendo lui...

tra l'altro io ho la malsana abitudine di analizzare prima l'informazione in se per se , poi l'informatore in seconda istanza. modi di operare.

>E ho notato che una informazione che Mazzucco dovrebbe aver notato da tempo non viene menzionata, eh si che di ricerca DOVREBBE averne fatta parecchio visto che vende pure un dvd su sto argomento.<

va sul suo sito e faglielo presente.se hai paura di incorrere nelle ire degli utenti di LC mandagli un pm.se non ti risponde avrai un prova definitiva della sua onestà intellettuale.

>A me non interessa x nulla se stanno a guardare quello<

oh, neppure a me come dicevo in precedenza, cala la stima verso di loro ma nulla più.se dicono cose corrette continuo ad attingere informazioni da loro.altrimenti passo oltre( come faccio già da un po')



>Bravo. proprio x questo ho fatto l'osservazione che su LC notizie che vanno in direzione contraria alla tesi cospirazionista non vengono date. Io invece voglio avere il maggior numero di informazioni proprio come te.<

allora fai come me , applica la regola democratica del pluralismo nelle tue fonti di informazione(pilots for truth, luogocomune, blog11settembre, attivissimo.com, microchip e pubblicazioni sull'argomento)e sarai soddisfatto.
ma leggendo il tuo discorso sul molten metal mi pare già tu lo faccia.bravo : )


> si,a te.Volevo scrivere "hai",non "ha".Sorry.<

nema problema. scherzavo



>Non credo. far trapelare la notizia con il rischio di mandare a monte il complotto del secolo???per qualche decina di vite salvate? Fosse così,perchè i centralini dei soccorsi alla gente intrappolata nelle Torri diceva di stare calmi e di non scendere la scale? Evidentemente non sapevano che WTC1 e 2 stava x crollare..<


mah, non lo credo neanchio. comunque si può obbiettare che chi ha fatto trapelare la notizia e chi gestiva i centralini e ha impartito l'ordine di non evaquare sia la stessa persona.infondo tra il crollo dell'ultima torre e uella dell'edificio 7 erano passate ore.
ma ad ogni modo non ci credo neppure io

>Certo :-) Mi pareva solo strano che eri intervenuto senza dare però un parere. Visto che l'edificio 7 è uno dei punti principali della questione, la notizia di per sè è importante.<


sono felice : ) ad ogni modo io ritengo l'aspetto tecnico (crollo torri, crollo wtc7, foro UA93, foro pentagono) aspetti meno interessanti intricanti e sopratutto risolutivi della questione 11 9 , non ritenendo l'aspetto "complicità USA e alleati" vincolato alla risoluzione di questi.
molto più interessanti sono gli elementi che riguardano le indagini pre e post 11 9, la mancata difesa militare in quello stesso giorno, e la risposta politica e bellica susseguente.
ma chiaro che sono temi più delicati edifficili da analizzare.non basta una laurea in scienza dei materiali e in ingegneria delle costruzioni purtroppo, altrimenti sarebbe un gioco facile.

saluti gianluca il nichilista

(abbandono qui l'OT da me alimentato come al solito)

marcuzzo ha detto...

ciao ragazzi, avevo anch'io trovato un video interessante sul WTC7, un video estremamente raro che guarda caso, è stato visto pochissime volte su youtube.

Rispetto agli altri, si è fatto un ingrandimento dello spigolo sinistro dell'edificio che si nota chiaramente, crollare prima della caduta dell'intero stabile.

Tutto ciò confuta senza ombra di dubbio la tesi della demolizione controllata. Oltre al filmato dell'ottimo Hammer :-)

se volte vederlo postate questo indirizzo nel motore di ricerca:

http://youtube.com/watch?v=qModnDaejzc

Anonimo ha detto...

scusate l'OT ma vi ho scritto un email e non ho ricevuto risposta.
Vorrei sapere in che modo posso consultare i post più vecchi anche di alcuni mesi sul sito. Non ho trovato un indice specifico per i post più vecchi.

sangre_tor

Hammer ha detto...

Ciao sangre_tor,
l'indice delle indagini si trova alla pagina http://undicisettembre.info

Comunque puoi anche visualizzare gli archivi del blog (sulla colonna di destra c'è "Archivi" e sotto ci sono i vari link ai mesi passati.

Buona lettura!

Buffalo ha detto...

"Io propendo per Massimo Mazzucco: se complotto c'è stato (da parte degli USA), allora Mazzucco ne fa parte :)
E' lo stesso se non ho le prove? :)"

Apparentemente sì. ;)
Anzi, già che ci sei potresti aprire un sito per denunciare questa terribile verità nota a pochi, ne hanno fatti tanti... :D

"e tante altre ancora, insomma il dubbio è che publichino notizie favorevoli solo alle loro tesi, altro che ricerca della verità"
Solo dubbio? :D

OK, battute a parte: per gianluca il nichilista, dove dici "delle 2 persone mi disinteresso altamente.quello che mi importa è avere il maggior numero di informazioni riguardo la vicenda .saprò io vagliarle alla luce di quello che mi dice la ragione.e le battaglie tra siti e utenti sono da questo punto di vista esiziali"
è un intento certamente da lodare perchè denota obiettività, ma voglio correggerti in parte per quel
"trattano l'argomento 11 9 come se fosse una battaglia politica l'uno e come se si trattasse di un pranoterapeuta da smascherare l'altro.
della VU o della verità ad entrambi non gli ne frega nulla.
importante e sentire lo scroscio degli applausi dei propri utenti"

Ti dò ragione quando dici come i due trattano la questione. Paolo ha più volte affermato che lui non aveva l'altissimo obiettivo di scoprire la Verità come altri dicono di avere, ma solo di analizzare e sbufalare le teorie assurde o false, per separare il materiale buono dalla fuffa e aiutare nella vera ricerca della "Verità". Sta solo facendo il suo solito lavoro di antibufala insomma. Ed anche Mazzucco porta avanti le sue terie di LC come fossero una crociata per il Graal, con relativo procedere convinto ed incrollabile (che poi sia fatto per profitto, o per pura semplice fede nel complotto non è dato saperlo). Di conseguenza per motivi diversi è anche vero che apparentemente ad entrambi della VU o della verità frega poco o nulla...
ma non posso darti ragione quando dici che per loro contanp solo gli applausi... seguo Paolo da molto tempo, e (quanto possa valere online) da come lo conosco non gli ho mai visto fare qualcosa per pura auto-glorificazione, o per farsi osannare. è sempre stato molto sulle linee del suo sito Antibufala, cioè essenzialmente un servizio al pubblico tramite l'informazione su pericoli e stronzate in giro per la rete. Francamente ci vorrebbe un ego veramente enorme da alimentare, per tutto lo sbattimento della ricerca per gli articoli di Undicisettembre. Altrimenti sarebbe bastato fare qualche scaltro e pungente articoletto ogni tanto sugli sfondoni più evidenti del complottismo, ed avrebbe avuto comunque il plauso dei suoi "fan".

Buffalo ha detto...

Piuttosto, ho fatto un salto sul forum di LC ed ho letto preoccupanti post a proposito del libro+DVD, del tipo "l'ho portato a scuola e ho fatto una proiezione a tutta la classe, alla fine avevano due occhi così e tutti dicevano ma allora è vero qualcosa di marcio c'è!". A me sinceramente mi fanno rabbrividire questi discorsi... non c'è verso, dobbiamo fare qualcosa perchè la disinformazione tendenziosa di Inganno Globale è troppo virale e facilmente fruibile, così ne fanno abboccare un sacco tutti assieme. Dobbiamo fare anche noi un filmatone di debunking, con sintetiche spiegazioni del perchè molte domande complottiste sono semplici fregnacce... un sito da andarsi a leggere non c'è verso, non è altrettanto efficace!
Perchè poi a questi tizi credono sulla parola, mentre i debunker quando obiettano devono portare prove e controprove? Cos'è, ognuno deve seguire il proprio metodo, quindi i complottisti basta che parlino, i debunker devono provare?
E scusate l'OT... :P

Anonimo ha detto...

Grazie Paolo, ottimo come sempre :)
Certo è davvero preoccupante che dei ragazzini diffondano inganno globale nelle scuole, ma bisognava aspettarcelo: i ragazzi sono molto suggestionabili a storie come queste. Probabilmente è proprio sull'ingenuità dei giovani che puntano i complottisti per vendere la loro paccottiglia...

Pape ha detto...

Anonimo, non credo sia preoccupante che i ragazzini lo facciano. è normale a quell'età innamorarsi di simili concetti. Casomai, la cosa può diventare preoccupante se i professori non hanno la cultura o le capacità per parlare coi loro alunni e far notare i palesi errori, sia di concetto sia di metodo. Anzi... ritengo che un bravo professore sarebbe in grado di insegnare molto ai suoi ragazzi prendendo come spunto IG: potrebbe insegnare loro alcuni trucchetti di comunicazione, spiegare loro come fare un'indagine accurata senza mettersi in ridicolo come Mazzucco, spiegare come non bisogna mai credere a nulla, se prima non si è indagato a fondo.

Certo... se poi il professore che segue la proiezione è Jones, siamo a posto ^_^

Pape

marcuzzo ha detto...

ma ragazzi ma stiamo ancora quì a parlare di luogocomune? oggi un missile (e stavolta davvero) ha colpito l'Ambasciata americana ad Atene. Voi avete visto un rigo sul sito di Mazzucco?? no perchè altrimenti passo per matto io...ogni volta che un Israliano fà un peto, si aprono posts sull'argomento (il che potrebbe risultare interessante per qualcuno ma alla lunga snerva) mentre invece per questo "piccooolissimo" avvenimento di oggi....NIENTE...

Anonimo ha detto...

>ma non posso darti ragione quando dici che per loro contanp solo gli applausi... seguo Paolo da molto tempo, e (quanto possa valere online) da come lo conosco non gli ho mai visto fare qualcosa per pura auto-glorificazione, o per farsi osannare. è sempre stato molto sulle linee del suo sito Antibufala, cioè essenzialmente un servizio al pubblico tramite l'informazione su pericoli e stronzate in giro per la rete. Francamente ci vorrebbe un ego veramente enorme da alimentare, per tutto lo sbattimento della ricerca per gli articoli di Undicisettembre. Altrimenti sarebbe bastato fare qualche scaltro e pungente articoletto ogni tanto sugli sfondoni più evidenti del complottismo, ed avrebbe avuto comunque il plauso dei suoi "fan".<


non sono dello stesso avviso .sai cosa sosteneva shakespeare?
il mondo è un grande palcoscenico dove gli uomini sono solo attori che recitano una parte...
la mia è quella dello scettico curioso e rompicoglioni. per altri è quella del paladino della verità che deve restare senza macchia e senza paura.lo scopo di tutti ( di taluni in particolare) è il plauso del proprio pubblico.specie quando a volte sul palco si usano "giochi di prestigio" non ammessi nel copione.l'autogratificazione è la moneta che non si inflaziona maie spesso a portato a guerre che uno nenache immagina( ti è mai capiatato?).
pensi che le iene ,striscia la notizia mi manda raitrè... si muovano sotto la spinta del bene generale?mmmmm . spesso una notizia data potrebbe essere più deleteria di una negata e viceversa. ma questo potrebbe non farli desistere dalla loro "recita" ormai in corso.the show must go on
ma a noi questo fortunatamente non importa.

(questa mia farneticazione ha un senso leggibile tra le righe, don't worry, chi vuole capire... : ] )


>oggi un missile (e stavolta davvero) ha colpito l'Ambasciata americana ad Atene. Voi avete visto un rigo sul sito di Mazzucco?? no perchè altrimenti passo per matto io...ogni volta che un Israliano fà un peto, si aprono posts sull'argomento (il che potrebbe risultare interessante per qualcuno ma alla lunga snerva) mentre invece per questo "piccooolissimo" avvenimento di oggi....NIENTE...<


chiediti magari anche, cosa che ritengo più fondamentali per noi cittadini informati sempre in maniera coatta, come mai un'attentato ad un'ambasciata americana non di matrice islamica( attribuibile per ora all'EA, Epanastatikos Agonas)non trovi sui mainstream lo stesso spazio di quelli che invece lo sono.

eccoti la homepage de"il giornale"

http://www.ilgiornale.it/


(postata alle ore 20.43)

dimmi mio caro noreprez/marcuzzo se trovi la notizia che pretendi dal lentissimo luogocomune?


gianluca il nichilista

Buffalo ha detto...

"pensi che le iene ,striscia la notizia mi manda raitrè... si muovano sotto la spinta del bene generale?mmmmm . spesso una notizia data potrebbe essere più deleteria di una negata e viceversa. ma questo potrebbe non farli desistere dalla loro "recita" ormai in corso.the show must go on
ma a noi questo fortunatamente non importa."

Su questo sono daccordo anch'io, molta della roba di Iene o Striscia dovrebbe andare in questura invece che che in studio...
..ma io non stavo parlando dell'informazione autogloricantesi in generale, ma di Attivissimo in particolare. E dal quel che ho letto e per quanto lo conosco, Paolo non si è mai lasciato andare a deliri di onnipotenza e vanità.

Anonimo ha detto...

"come mai l'11 settembre 2001 la CNN lo preavvisava in diretta ai telespettatori di tutto il mondo più di un'ora prima che avvenisse?"

Come mai lo sapeva solo la CNN?

Come mai Attivissimo o Hammer non riportano le numerose testimonianze di "huge explosion", riportata da svariati inviati quel giorno? E perchè non riportano il commento dei pompieri che dicono chiaramente:
"Bomb in the building, starting clearing out"!!!

Eh? Perchè?

Paolo Attivissimo ha detto...

>Come mai lo sapeva solo la CNN?

Affermazione infondata. Dimostrami che le altre emittenti non lo sapevano.

Inoltre ipotizzi che la CNN faccia parte del complotto, e questo allarga a dismisura il numero dei partecipanti. Consultati con Mazzucco, visto che lui dice che invece sarebbero stati pochissimi.

>Come mai Attivissimo o Hammer non riportano le numerose testimonianze di "huge explosion", riportata da svariati inviati quel giorno?

Perché, come già detto qui e altrove e in moltissime salse, "explosion" non si traduce soltanto con "esplosione (prodotta da esplosivi)" ma anche con "boato", e un boato può essere prodotto da mille altre cose oltre che da ipotetiche cariche esplosive. Un ascensore che precipita, per esempio. Un a persona che precipita dalle torri (riascolta il documentario dei fratelli Naudet). Un cedimento interno della struttura. Uno dei tanti oggetti a rischio di scoppio presenti in qualsiasi edificio, e specialmente in complessi come le Torri dotate di locali tecnici contenenti trasformatori, generatori e relativi serbatoi.

> E perchè non riportano il commento dei pompieri che dicono chiaramente:
"Bomb in the building, starting clearing out"!!!

Mi dai una fonte per questa affermazione?

Ti sembra impossibile che nella confusione totale di quei momenti non si possa essere sparsa la voce infondata di presenza di ordigni?

Se riascoltassi le registrazioni delle dirette TV di quel giorno, scopriresti che vi furono numerosi allarmi bomba allo State Department e al Campidoglio. Si rivelarono poi infondati. Succede.

Anonimo ha detto...

Mi dai una fonte per questa affermazione?
------------------------------------

http://video.google.com/videoplay?docid=-4574366633014832928&q=9/11+bomb

i ha detto...

Oggi avrò lasciato una decina di commenti qua e la, e ogni pagina contiene almeno un tuo errore. Silverstein demolì l'edificio(come dice nel video)MA NON PER I CROLLI E GLI URTI PROVENIENTI DALLE MACERIE MA CHI L'HA DETTO????SILVERSTEIN ESPONE NEL FILMATO CHE L'EDIFICIO (INSIEGABILMENTE!!!!!!!)ERA IN FIAMME E CHE I POMPIERI GLI DISSERO CHE NON C'ERA NULLA DA FARE, ALLORA PRESE LA DECISIONE DI "PULL IT": FARLO DEMOLIRE. Dice tutto nel video, sei scandaloso quanto manipoli le cose, datti una calmata!

i ha detto...

La cosa che mi fa ridere è la tua arroganza. Sei un piccolo essere nel nulla e pretendi di sapere.

"Non ti pare leggermente assurdo pensare che i giornalisti di tutto il mondo sappiano e tacciano e se ne stiano seduti sullo scoop del secolo?"

Tu non sai distinguere il bianco dal nero. Per te lo scoop del secolo è provare che vi sia o meno un complotto e certo! IGNORANTE ma lo sai che ci sono dei cibi che contengono nanoparticelle di sostanze che faranno venire i tuoi nipoti deformati? Lo sai???? http://www.nanodiagnostics.it/
informati! questo è lo scoop del secolo ma i cari professori che hanno eseguito le ricerca non sono stati accettati da nessuna rivista quando proposero l'articolo..NESSUNA! Liste di marche che nuociono alla salute e niente, non pubblicarono nulla!!!La CE gli ha tolto pure il microscopio elettronico necessarie alle ricerche, poichè di loro proprietà!!!! QUESTO è IL MONDO, SVEGLIATIIIIIIIIIIII e vieni a ripetere la tua frasetta sullo scoop del secolo e degli imbecilli giornalisti che tacciono.Q

Paolo Attivissimo ha detto...

i, esprimiti senza insulti se vuoi una risposta.

Le tue obiezioni hanno già avuto ampia risposta qui e su undicisettembre.info, se avrai la cortesia di leggere.

Ti invito a "darti una calmata", per citare una tua frase. Stai dando un ottimo esempio delle ragioni per cui il complottismo (non solo quello sull'11/9) ha una pessima reputazione.

Cancellerò ulteriori tuoi interventi maleducati. Troverai interlocutori se ti esprimi civilmente; troverai soltanto il cestino dei commenti cancellati se insisti su questo tono.

Vee ha detto...

Paolo, francamente... ma non ti viene mai un dubbio?

Vee

Paolo Attivissimo ha detto...

>Paolo, francamente... ma non ti viene mai un dubbio?

Dopo oltre 90 teorie di complotto indagate e trovate fasulle? Dopo aver beccato quasi tutti i guru complottisti a falsificare le "prove" o a dire fandonie tecniche facilmente verificabili anche su concetti di base?

No.

Ci sono zone grigie, ma non sono quelle strillate dai complottisti. Sono più subdole, meno spettacolari, più tecniche e non vendono libri e DVD. Queste mi interessano. Ma finché ci sono bertucce che strillano, non si possono indagare.

Vee ha detto...

Ma infatti e' sulle zone grigie che bisognerebbe indagare. Credo sia piu' spettacolare debunkare il governo americano che non Mazzucco... Io sono autonomo ed esterno alla vicenda "di bandiera" che da anni va avanti.. e che manco conoscevo. Limpidamente mi confermi che ci sono zone grigie... Era quello che volevo sentire. Con stima.
Vee