2008/07/10

Torri Gemelle: rottami d'aereo

di Paolo Attivissimo

Alcune immagini dal libro Above Hallowed Ground. Uno slideshow completo delle foto di rottami d'aereo al WTC catalogate fin qui da Undicisettembre è disponibile qui.

Il confronto di questi rottami con quelli rinvenuti al Pentagono e a Shanksville e sinora documentati pubblicamente è particolarmente interessante per quanto riguarda la loro quantità e le loro condizioni. Anche al WTC, come negli altri luoghi d'impatto, non vi sono grandi tronconi d'aereo, e dei motori resta soltanto la porzione centrale, che è comunque frammentata; inoltre sopravvivono all'urto anche oggetti non metallici, come il tessuto delle cinture di sicurezza.













8 commenti:

brain_use ha detto...

Molto sospetta la foto della cintura di sicurezza!
Sarà mica la cintura di un dirottatore! :-P

Anonimo ha detto...

No Brain

Non é integra e rossa come le bandane di Shanksville...

Ciao

Jimbo

Hammer ha detto...

Integra lo è. Rossa non lo era neanche da nuova.

Jimbo, hai mai visto quanti oggetti integri sopravvivono agli schianti aerei?

No, immagino.

Ci sono vari casi raccontati anche in questo blog, buona ricerca.

Paolo Attivissimo ha detto...

Jimbo, potresti andare a Caen a visitare la mostra commemorativa dell'11/9. Là troveresti la tessera United Mileage Plus Card (tipo carta di credito) di Lisa Frost, perita nel Volo 175.

Quella tessera ha trapassato il WTC2 ed è stata recuperata dalle macerie post-crollo. Ne abbiamo una foto che verrà pubblicata non appena riceviamo il permesso.

Se ti sembra sospetta la bandana, probabilmente è perché non hai considerato che sono stati trovati numerosissimi effetti personali di passeggeri di tutti i voli.

Hai letto le testimonianze dei pompieri che parlano di portafogli, scarpe, valigie, gioielli dai passeggeri al Pentagono?

Se ti pare troppo integra e rossa la bandana, che ne dici di "una mano di donna, in condizioni perfette, con unghie rosse che sembravano essere state oggetto di manicure quella stessa mattina. Un grande anello con diamanti luccicava su un dito" al Pentagono, descritta dai pompieri in Firefight?

Se ti sembra sospetta anche la tessera di Lisa Frost, vorrai allora spiegarci (e spiegare ai suoi familiari) come mai, secondo te, è stata trovata insieme a un frammento del bacino della poveretta.

Voglio sperare che tu parli così perché non conoscevi la dinamica di un incidente aereo e quello che succede a corpi ed effetti personali. Ora che la conosci, mi aspetto che tu abbia l'onestà di ammettere che, dati alla mano, la sopravvivenza di oggetti come bandane o portafogli o carte di credito in un incidente aereo non è né anomala né sospetta.

Spero di non essere troppo ottimista.

Anonimo ha detto...

Mhhh

ma il vento dell'ironia vale solo per voi?
Che saltate su cosi'?

Tranquillo Attivissimo che ne ho lette di cose, era solo una battura per Brain .

Continuate pure lo screditamento comunque

Ciao

Jimbo

Henry62 ha detto...

Paolo,
sei stato troppo ottimista...

Ciao

Anonimo ha detto...

Insomma nella visione complottista se i pezzi non ci sono allora trattasi di missile, raggio laser, camion bomba o altro. Se invece si fanno notare i resti di uomini, di aereo e di oggetti trasportati dal boeing, allora o ce ne sono troppo pochi di oggetti oppure sono troppo intatti.
Da notare che l'idea che gli oggetti siano troppo intatti conduce verso l'idea che la scena del crimine dovrebbe essere linda e pulita...come se si ricadesse nella prima opzione discussa sopra.

Riescono sempre a predisporre tali arzigogoli dialettici.

Anonimo ha detto...

e come mai nessuna testimonianza di un aereo alle torri?
qui si vedono i pezzi ma non ci sono testimonianze

... no, non rispondete davvero, sto scherzando :D
anche se di solito capita che venga davvero scritto :P