2008/06/15

Pronto Zerobubbole Pocket aggiornato

di Paolo Attivissimo. L'articolo è stato corretto e aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

E' disponibile gratuitamente la versione aggiornata di Zerobubbole Pocket, l'analisi critica breve del DVD "Zero", comoda da stampare e consultare durante la visione del DVD o nei dibattiti sull'argomento.

Rispetto alla versione 2008/05/03, contiene una bubbola in più e alcune immagini supplementari. I link nel PDF sono ora cliccabili e l'impaginazione è predisposta per la stampa rilegata. Il documento è consultabile direttamente online (eventualmente ingrandendolo a tutto schermo) anche senza iscriversi al sito Scribd.com che lo ospita; per lo scaricamento è invece necessario iscriversi gratuitamente a Scribd.com. Chi non volesse iscriversi può comunque chiedere di ricevere via e-mail il PDF (2 MB circa) scrivendo a undicisettembre chiocciola gmail.com.

Come sempre, segnalateci pure commenti, refusi, aggiunte o correzioni. Buona lettura.

7 commenti:

adal ha detto...

veramente se provo a scaricarlo mi chiede di loggarmi al sito.

Paolo Attivissimo ha detto...

Adal, hai ragione, non avevo controllato correttamente l'opzione di download, che in effetti chiede il login o di aprire un account. Ho corretto l'articolo di conseguenza.

alexandro ha detto...

Non voglio fare le pulci a un lavoro davvero ben eseguito, ma ci sono due affermazioni leggermente contradittorie:
21 La termite brucia ad altissima temperatura per pochi secondi, e poi si reffredda.
22 La termite brucia lentamente.
Ovviamente "pochi secondi" e "lentamente" non sono quantificabili, quindi chi come me non ha mai studiato la termite non si può fare un'idea.

Paolo Attivissimo ha detto...

Alexandro,

ti prego, fai pure tutte le pulci che vuoi!

Ho chiarito in questo modo:

la termite brucia ad altissima temperatura per qualche decina di secondi, e poi si raffredda

e

la termite non agisce istantaneamente, come fa un esplosivo, ma procede per fusione progressiva. Quindi non è utilizzabile per produrre tagli istantanei, necessari per distruggere la struttura piano per piano nella sequenza rapida (in tutto meno di venti secondi) e accuratissimamente temporizzata che ipotizzano i cospirazionisti.

Che ne dici?

Se ti interessano i tempi di reazione della termite, dai un'occhiata qui.

alexandro ha detto...

Grazie del chiarimento, ovviamente non mi erano venuti dubbi sulle affermazioni, ma trattandosi di un manuale che vuole fare chiarezza, è meglio privare i seguaci del complottismo di qualsiasi appiglio.

Paolo Attivissimo ha detto...

Giusto. Ho aggiornato e ripubblicato. Nelle sue varie edizioni, è già stato scaricato un migliaio di volte. Non mi aspettavo tanto interesse.

alexandro ha detto...

Il film Zero non l'ho guardato, e neppure intendo farlo, visto il background scientifico di chi pone dubbi e teorie prive di fondamento (al nome di Fo pensavo fosse uno scherzo), ma questo documento prende punto per punto le affermazioni della maggioranza dei complottisti e in poche decine di pagine dà risposte chiare. Purtroppo molte persone facilmente influenzabili ce le siamo giocate, ma chi è meno portato a credere al primo che passa si farà un'idea piuttosto chiara e non darà più credito a Chiesa e Fo, due personaggi che solo per la matrice politica non certo neutrale nei confronti degli USA andrebbero presi con le molle. Grazie Paolo, a te e ai tuoi "colleghi" per il vostro lavoro, un segno che Internet, in mezzo alle purtroppo tante sciocchezze, può fare anche informazione seria.